Serial killer, il caso di Ted Bundy discusso a Radio Time

72 Views
Serial killer, assassini seriali spinti al delitto da un movente preciso e dotati di una notevole capacità manipolatoria, ammaliati dal potere, seducenti e spietati.
Questo il fulcro tematico della Rubrica sui crimini seriali partita su Radio Time martedì 13 Settembre scorso e che prosegue giorno 27 Settembre con il primo serial killer analizzato, Ted Bundy.
La Rubrica è curata dalla dottoressa Angela Ganci, psicologo psicoterapeuta di Palermo, esperta in scienze criminologiche e scrittrice di una vasta mole di romanzi e saggi scientifici.
Di seguito uno spaccato del personaggio oggetto di dibattito della seconda puntata della Rubrica in onda al link www.radiotime.it, a partire dalle ore 12,05, ovvero Ted Bundy, uno dei più spietati serial killer della storia criminale, noto come “killer delle studentesse”.

Theodore Robert Bundy, il suo nome originario, è autore di almeno trenta omicidi di giovani donne tra il 1974 e il 1978 ed è tutt’ora ricordato dai media come un uomo affascinante e manipolatore. Era infatti solito attirare la loro attenzione fingendo di essere disabile o in difficoltà oppure impersonando figure autoritarie per poi aggredire e stuprare in luoghi appartati le vittime.

Nel corso della puntata saranno esaminati il modus operandi del serial killer, la sua infanzia, il processo e la condanna, inoltre lo specialista presenterà una delle sue pubblicazioni in tema di omicidi seriali compiuti da donne criminali, dal titolo Assassine, edizioni Youcanprint.
Possibilità di porre domande allo specialista in diretta da parte degli ascoltatori attraverso il numero whatsapp 338 6252521.
.
Condividi questo articolo

Related posts

Leave a Comment