Regionali Sicilia, D’Agati: “Mi sono opposto alla mafia ora voglio una società migliore”

83 Views

L’imprenditore siciliano Domenico D’Agati, che ha denunciato il pizzo e non ha ricevuto sostegno da parte dello stato si candida alle Regionali: “La decisione di candidarmi alla Regionali è dettata dalle tante sofferenze che questa terra patisce e le difficoltà che tantissime imprese e commercianti ma anche professionisti hanno nel vivere in Sicilia”. E D’Agati spiega meglio la sua scelta di scendere in campo:

“La mia candidatura ha un profondo lavoro interno, certamente la mia storia di questi lunghissimi anni ha contribuito a rafforzare la voglia di fare qualcosa in più. Anche se ho vissuto momenti tristissimi e di isolamento, dove le istituzioni hanno perso la loro partita contro la mafia, da imprenditore e da combattente non posso e non può succedere di arretrare. Chiedo a tutti di non perdere la speranza ma oggi di avere il coraggio di distinguere tra il voto a un partito e il voto alla persona, al su impegno dimostrato nella società per combattere la mafia e la cattiva amministrazione delle istituzioni, di chi vuole una terra libera da ogni mafia, perché il futuro si costruisca oggi, domani sarebbe troppo tardi.
E D’Agati indica dove verrà indirizzato il suo impegno: “ Posso affermare che nessuno parla di valori ma il mio piccolo contributo è proprio partire da qui: basta sfruttamento sociale e dell’uomo che non ha più considerazione perché qualunque componente di questa società ha perso l’anima e la reciprocità di amarsi, l’uomo deve ritornare ad essere parte integrante di ogni progetto e riacquistare la Dignità di potere vivere la propria terra per se e le future generazioni. Il mio impegno è rivolto a ridare a tutte le persone che incontrerò un motivo per non smettere di lottare. Ricordatevi che questa Terra è Vostra. Vi chiedo di darmi quella forza per portare la Vostra voce dentro un Parlamento che ritorni a fare il bene della Sicilia e dei Siciliani Tutti”.

L’importanza di andare a votare in uno slogan dell’imprenditore: “L’esistenza è battaglia e lavoro, le tue azioni sono la società di domani”.

Condividi questo articolo

Related posts

Leave a Comment