Atletica leggera Fisdir, oro per Negro nei 100 Open, Bonsignore nei 300 PM, Ramondo top nei lanci

115 Views

Lo sport paralimpico firmato Fisdir Sicilia è tornato in campo, o meglio, sulla pista, con il I Campionato Regionale di Società di Atletica leggera, organizzato dalla società locale ASD Sport 1, che si è svolto domenica 20 marzo scorso allo Stadio D’Alcontres/Barone di Barcellona Pozzo di Gotto (ME) e che ha visto la partecipazione di ben 160 atleti del panorama regionale e nazionale in ambito promozionale, Open/agonisti e C21 (Sindrome di Down). Presenti alla gara, tra gli altri, il delegato regionale Fisdir Sicilia, Roberta Cascio, il delegato provinciale Fisdir Messina, Francesco Giorgio, il consigliere federale Gaspare Majelli, il direttore tecnico Luigi Bentivegna ed il referente tecnico regionale di atletica leggera Giancarlo La Greca, che hanno anche celebrato le premiazioni degli atleti.

Sul versante dei 100 metri Open M a farla da padrone è stato Eros Negro (Delfini Blu), che con il crono di 13”4, ha trionfato sulla batteria lasciando vicinissimo alle sue spalle Oscar Stephen (Vivi Sano Sport) a 13”6 e il compagno di squadra di quest’ultimo, Salvatore Aversa (Vivi Sano Sport) fermatosi a 14”3. Trionfo anche nei 200 metri Open M per il rampollo della Delfini Blu, Eros Negro, che ha conquistato la vetta del podio con il crono di 28”6 bruciando la concorrenza rappresentata da Enrico Esposito (ASD Filippide Siracusa) con 32”8 e da Davide Giglio (Il Sottomarino ASD) fermatosi al crono di 34”1. Tornano i nomi di Oscar Stephen e Salvatore Aversa nella batteria degli 800 metri Open M che i tesserati Vivi Sano Sport dominano incontrastati raggiungendo, rispettivamente, il primo (2’37”10) ed il secondo posto (2’42”20).

Solitaria la gara di Daniele Madonia (Vivi Sano Sport) sui 1500 metri Open M che termina al crono di 6’24”00. Sul versante Open dei salti, a distinguersi sono stati gli atleti dell’ASD Filippide Siracusa Enrico Esposito e Walter Esposito che hanno, rispettivamente, ottenuto la misura di 1.28 sul Salto in alto Open M e 3.33 sul Salto in lungo Open M, mentre su quello dei lanci, nello specifico del Peso 7.260 Kg Open M, ad imporsi sono stati i tesserati dell’ASD Paralimpica Mimì Rodolico di Mazara, Gino Quinci (8.9) e Nicolò Stabile (6.8), mentre si è assicurato il gradino più basso del podio Davide Giglio (Il Sottomarino ASD) con l’atterraggio dell’attrezzo alla misura di 4.1. Tornato i nomi di Nicolò Stabile e Gino Quinci, rispettivamente, nel lancio del Disco 2 Kg Open M e nel  Giavellotto 800 g Open che hanno conquistato con le misure di 19.25 e 19.10. Sul versante C21, Chiara Siragusa (TeliMar) ha battuto la sua unica sfidante Giuseppe Spagnolo (ASD Sport 21 Sicilia) nella batteria dei 100m C21 F con il tempo bloccato a 28”8, mentre ha conquistato in solitaria la batteria della Marcia 800 m C21 F  fissando il crono di 7’16”90.

Mentre nella batteria 100 metri C21 M, ad occupare il podio sono stati il rampollo Telimar Filippo Talluto (19”2), seguito dal compagno di squadra Matteo Richiusa (19”9) e da Andrea Muratore (Vivi Sano Sport/Sport 21 Sicilia) che ha chiuso il podio con 20”6. Bella performance sui 200 metri C21 M per l’altro rampollo Telimar, Giuseppe Di Marzo, che ha conquistato il podio della batteria con 34”6, davanti agli atleti Vivi Sano Sport, Giuseppe Provenzano (46”7) e Andrea Muratore (47”6) e anche la batteria dei 400 metri C21 M con il crono di 1’26”00. Salto in lungo C21 M in solitaria per Filippo Talluto (TeliMar) con 1.75, mentre la Marcia 800 m C21 M è stata conquistata dal compagno dai compagni di squadra Matteo Richiusa (7’18”20) e Salvatore Leone (8’15”30), classificatisi rispettivamente al primo e secondo posto.  Valeria Capizzi (Delfini Blu) conquista la batteria degli 80 metri Promozionale F, lasciando alle sue spalle Caterina Fiscia (ASD Vita Nova – 19”80) e Ignazia Acierno (ASD D’Albafiorita – 23”60), mentre le pupille della ASD Paralimpica Mimì Rodolico, Anna Abate (11.4) e Jessica Ingrao (10.60) trionfano sul Disco 500 g Promozionale F  che si è anche classificata al secondo posto con 5.9 Palla Getto1 Kg PF dietro a Federica Savio (ASD AIFFAS Vittoria) in vetta con 7.53 e davanti alla compagna Anna Abate con 5.6.

Bella prestazione per le atlete dell’ASD  AIFFAS Vittoria, Alessia Cannata (2’34”20), Maria Cristina Di Stefano (2’49”50) e Giulia Savio (2’57”10) nella batteria Marcia/Cammino 400 m Promozionale F. Vivi Sano Sport primeggia sulla 150 metri Promozionale F con le atlete Michela Di Maria (39”5) e Carla Sorrentino (43”5), mentre è l’ASD AIFFAS Vittoria ad avere l’esclusiva nella batteria 50 metri Promozionale F con protagoniste Alessia Cannata (9”1), Maria Cristina Di Stefano (9”5) e Concetta Di Raimondo (9”8). Bella misura per Federica Savio (ASD AIFFAS Vittoria) di 19.5 nel Vortex Promozionale F mentre sul versante del Vortex Promozionale M è Davide Ramondo (Delfini Blu) ad avere la meglio con un bellissimo lancio di 40.7, davanti ad Angelo Ferro (ASD AIFFAS Vittoria) con 31.1 e Fabrizio Orlando (ASD Pro Sport) con 30.7. Infine, per quanto riguarda il Vortex Promozionale M , è sempre Davide Ramondo ad avere la meglio sugli avversari ottenendo la misura di 40,74, davanti ad Angelo Ferro (32,15) e Fabrizio Orlando (30,74).

Gaetano Tutone oro sui 80 piani Promozionale M con 13”4, davanti alla new entry Dario Collorafici (Delfini Blu) e Mario Maria Palmeri (ASD Orizzonte) con 13”7, mentre sui 300 metri Promozionale M è il turno di Nicolò Bonsignore (Delfini Blu) che ha conquistato la vetta con il crono di 47”5 davanti a Paolo Tinnirello (Vivi Sano Sport – 55”8) e Antonio Scarpa (ASD Teacch House) con 56”5.

Bella prova nella Palla Getto 2 Kg PM per Davide Ramondo (Delfini Blu – 10.1), davanti ad Angelo Ferro (9.18) e Salvatore Portelli (ASD PRO SPORT – 8.36) mentre nella Marcia/Cammino 400 m Promozionale M è Giuseppe Sciacca (Asd Paralimpica ‘MIMI’ Rodolico) ad avere la meglio con 2’27”6 sugli avversari Matteo Prestigiacomo (Vivi Sano Sport – 2’48”02) e Fabrizio Bonanno (Il Sottomarino – 2’49”20). Nella prova del Lungo da fermo PM ottimo risultato per Giulio Ferrante (2.2), Pietro Lo Sicco (Vivi Sano Sport – 2.1) e Alessio Allegra (Delfini Blu – 1.8), mentre la triade dell’ASD Aiffas Vittoria ha primeggiato sui 150 metri Promozionale M con gli atleti Mirko Ferrovia (21”0), Sebastiano Di Raimondo (21”5) ed Angelo Scicolone (24”2).

La più corposa batteria dei 50 metri Promozionale M ha visto sul gradino più alto del podio Nicolò Bonsignore (Delfini Blu) con 7 secondi netti, seguito a ruota da Mirko Ferrovia (ASD Aiffas Vittoria) con 7”3 e da Pietro Lo Sicco (Vivi Sano Sport) con 7”60. In chiusura di gara, la Staffetta 4×50 Promozionale M vede al primo posto la compagine dei Delfini Blu con il crono di 34”7, seguita al secondo posto da quella dell’ASD Orizzonte con 36”1 e quella de Il Sottomarino al terzo con 36”2, mentre la Staffetta 3×50/100/150m Promozionale M vede al primo posto la compagine dell’ASD Aiffas Vittoria con 44”40, seguita quella dei Delfini Blu con 48”5 e quella della Vivi Sano Sport con 55”7. La Staffetta 4×100 M e Staffetta 3×50/100/150m Promozionale F sono state, invece, solitarie per le compagini Telimar (1’22”60) e ASD Aiffas Vittoria (1’00”60).

Condividi questo articolo

Related posts

Leave a Comment