Selinunte. Legalità con Valeria Grasso, imprenditrice che si è opposta al clan Madonia

171 ViewsSelinunte. Legalità con Valeria Grasso, imprenditrice che si è opposta al clan Madonia Ben 46 estorsioni, ma neanche un imprenditore o un commerciante che abbia ammesso, sulla scorta degli elementi raccolti dagli investigatori, di aver ricevuto richieste di pizzo. Un quadro desolante quello che era emerso dall’inchiesta “Stirpe” contro il clan di Brancaccio, messa a segno il 20 luglio dell’anno scorso. Adesso 15, tra boss e gregari, sono finiti a processo con il rito abbreviato. “Non c’è attenzione da parte dello Stato per chi denuncia il pizzo – afferma…

Read More