Concerti: Jamison Ross al Real Teatro Santa Cecilia di Palermo | venerdì 29 e sabato 30 aprile ore 19.00 e 21.30

230 Views

Jamison Ross, nomination ai Grammy Awards 2021 in scena con l’Orchestra Jazz Siciliana in “Keep on”. venerdì 29 e sabato 30 aprile ore 19.00 e 21.30 – Real Teatro Santa Cecilia

foto orchestra jazz siciliana al real teatro santa cecilia

 “Uno dei giovani nomi più in voga della musica, cantante e batterista, la musica di Jamison brilla tra jazz, R&B, soul, gospel e blues. Pensa a un mix di Donny Hathaway ed Elvin Jones. Un minuto ti godi la sua voce super piena di sentimento, le inflessioni gospel e l’amore contagioso per la melodia; e un attimo dopo cavalchi il suo incredibile groove” è ciò che si legge di Jamison Ross nella critica dell’Edinburgh Jazz & Blues Festival. Ross giovanissimo artista, appena trentatreenne ha già alle spalle una carriera piena di premi e nomine artistiche. Tra queste vanta quella di Governatore alla Recording Academy’s Memphis Chapter, ed ancora è il vincitore del Thelonious Monk International Jazz Drums Competition. Jamison Ross salirà sul palco del Real Teatro Santa Cecilia accompagnato dall’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal Maestro Vito Giordano, venerdì 29 e sabto 30 aprile, con doppio turno alle 19.00 e 21.30. L’Orchestra Jazz Siciliana oramai registra nelle sue esibizioni diverse collaborazioni con artisti internazionali come Carla Bley, Patty Austin, Christian Tumalan, Ron Carter, Billy Cobham, Dee Dee Bridgewater così come Rachelle Ferrel che ha scritto nel 2006 dopo il suo concerto con l’OJS “E’ stato uno dei più dolci, dei più significativi e memorabili momenti della mia vita incontrare, connettermi, condividere e infine suonare con questi magnifici musicisti… queste esperienze saranno per sempre parte di me, staranno sempre nel mio cuore e faranno parte del mio essere artista”. L’Orchestra Jazz Siciliana rappresenta in Italia la prima e unica orchestra permanente di jazz a partecipazione pubblica. Fondata da Ignazio Garsia nei primi anni ‘70 con il nome di Brass Group Big Band. Con il suo debutto nel 2015, Jamison, ha introdotto nel mondo il suo concetto di ritmo e melodia e ha anche ottenuto così una nomination ai GRAMMY come miglior album vocale jazz. La sua seconda uscita, All For One, porta gli ascoltatori a un livello più profondo nell’etica di Jamison. L’album è il risultato di una rivelazione personale poicè come dicelo stesso artista “tutti abbiamo la capacità di amare con empatia in un modo più profondo“. Jamison Ross trasmette messaggi di umanità attraverso il jazz.

Biografia

Nato a Jacksonville, in Florida, la passione di Jamison per la musica si è realizzata nella chiesa di suo nonno, dove ha imparato a presentare la musica con onesto intento. Ha iniziato i suoi studi di musica come studente delle superiori alla Douglas Anderson School of the Arts. È apparso nel documentario “CHOPS”, un film che segue l’ensemble jazz della scuola mentre si preparano e si esibiscono in una rinomata competizione jazz al Lincoln Center. Inizia a fare tournée e registrare con molte élite del settore come Carmen Lundy, Jon Batiste ed Ellis Marsalis. Divenne anche membro della band fusion vincitrice del Grammy Award “Snarky Puppy”. Nel 2012, Jamison ha vinto il Thelonious Monk Jr. International Jazz Competition per la sua batteria. Questo risultato gli ha permesso di ottenere un contratto discografico con la Concord Jazz. La sua uscita di debutto nel 2015, Jamison, ha introdotto il mondo al suo concetto di ritmo e melodia vocale e gli è valsa una nomination ai Grammy per il miglior album vocale jazz. Il suo ultimo album “All for One” ha ottenuto più riconoscimenti e un anno di tournée con l’artista vincitrice di un Grammy Award India Arie. Jamison ha una visione per riportare Joy al Jazz. Crede che il potere e l’esperienza della sua musica possano ispirare, guarire e rivelare una più profonda capacità di amare.

INFO:

Fondazione The Brass Group:

091 778 2860

334.7391972

info@thebrassgroup.it

www.thebrassgroup.it

fb fondazionethebrassgroup 

Condividi questo articolo

Related posts

Leave a Comment